mandorlamistica it immunosol-36cp-306-p851792 001

Immunosol 36cp 30,6

SELEZIONA CATEGORIA

Immunosol 36cp 30,6

Codice:
12748
Produttore:
herboplanet

€ 28,70
Disponibilità
3
Inserisci la quantità
Importo finale
€ 28,70
Descrizione

APPORTO COMPONENTI PER 2 COMPRESSE: agente di carica: cellulosa microcristallina. Cordyceps sporoforo (Cordyceps sinensis (Berk.) Sacc.) estratto secco titolato al 40% in Polisaccaridi 350 mg, Agaricus sporoforo (Agaricus Blazei) estratto secco titolato al 10% in Polisaccaridi 350 mg (polisaccaridi totali apportati 175 mg), Vitamina C (Acido L-Ascorbico) 80 mg (100 % VNR), Zinco solfato 66 mg (apporto in Zinco 15 mg = 150 % VNR). Agenti antiagglomeranti: Biossido di silicio, Sali di Magnesio degli acidi grassi. L-Glutatione 50 mg.

Prodotto incluso nel Registro degli integratori del Ministero della Salute Italiano, codice 48031.
Prodotto incluso nel Registro degli integratori del Ministero della Salute Spagnolo, codice 0599/9383/2017.
Prodotto incluso nel Registro degli integratori del Ministero della Salute Francese, codice 2018-5-675.
Prodotto incluso nel Registro degli integratori del Ministero della Salute Belga, codice NUT/PL/AS 1653/62.

IMMUNOSOL è un integratore di estratti vegetali, Vitamina C, Zinco e L-Glutatione. Il Cordiceps ha azione tonica e di sostegno metabolico. L'ABM contribuisce alle normali difese dell'organismo. La vitamina C contribuisce alle normali funzioni del sistema immunitario, al normale metabolismo energetico, al normale funzionamento del sistema nervoso e psicologico. La vitamina C contribuisce anche alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. Lo Zinco contribuisce al mantenimento di normali livelli di testosterone nel sangue, alla normale fertilità e alla normale riproduzione. Lo zinco contribuisce anche al mantenimento della visione normale.

CONSIGLI D’USO: si consiglia l’assunzione di 2 compresse al giorno.

AVVERTENZE: Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non superare la dose giornaliera consigliata. Il prodotto va utilizzato nell’ambito di una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano.

NOTE: il CORDYCEPS SINENSIS (Caterpillar fungus) è un fungo che cresce nelle regioni montuose della Cina e del Tibet, caratterizzato dalla potente azione tonificante e ritenuto in grado di incrementare la resistenza fisica, l’energia mentale, il vigore sessuale e la longevità. La scoperta delle proprietà di questo fungo è da riportare agli antichi pastori tibetani di yak e capre, i quali, avendo notato un comportamento vigoroso delle loro bestie dopo il pascolo sulle grandi altitudini degli altipiani, ne hanno ricercato la causa, scoprendo che insieme alla comune erba, cresceva un’altro particolare "vegetale", anch’esso brucato dalle loro bestie. Da quel momento cominciò la sperimentazione e la scoperta dei poteri medicinali del fungo. Si ritiene sia capace di migliorare le performance atletiche. Sono stati effettuati studi e sperimentazioni per dimostrarne gli effetti sulle prestazioni umane e si è scoperto che con l’assunzione di Cordyceps aumenta l’Adenosina trifosfato (ATP) a livello cellulare, molecola presente in tutti gli organismi viventi, per i quali rappresenta la principale forma di accumulo di energia immediatamente disponibile. Quando l’ATP perde un fosfato diventa Adenosina difosfato (ADP) e l’energia rilasciata dalla rottura del legame è subito disponibile per tutti quei processi dell’organismo che richiedono energia come la contrazione muscolare, gli impulsi nervosi, la sintesi delle proteine e le divisioni cellulari. Un aumento dell’ATP cellulare significa un aumento reale dell’energia, non come quello percepito dall’uso di stimolanti quali caffeina, efedrina e anfetamine. Con le anfetamine il cervello riceve informazioni alterate sulla disponibilità di energia da consumare, ma al suo esaurimento il corpo è costretto a ricorrere alle riserve. Il Cordyceps sinensis è un ottimo tonico della vita sessuale. Risultati lusinghieri sono stati osservati anche nel caso di disturbi erettili di origine vascolare. Durante un importante convegno tenutosi a Roma, si sono incontrati cattedratici italiani e cinesi, alcuni dei quali esperti in agopuntura e nella cura con medicine tradizionali cinesi, come il Professor He Jialang, docente al Zhejiang Chinese Medical University e noto agopuntore anche in Italia. Jialang, insieme al noto immunologo italiano Professor Samuele Paparo, della seconda facoltà di Medicina de La Sapienza a Roma e ad altri due accademici cinesi, padre e figlio (Yueai Ke e Chuaiti Ke), dell’Institute of Medical Research dell’Università di San Diego in California e al professor Yong Sheng Fan della Zhejiang Medical Chinese University, hanno svolto ricerche sul fungo per dimostrarne le sorprendenti proprietà. Il Cordyceps sinensis ha ricevuto sempre maggiori attenzioni da parte dei chimici, dei biologi e dei medici. Questo fungo contiene cordycepiacido ed ergosterolo, componenti che, in combinazione, incrementano la funzionalità del sistema immunitario. L’AGARICUS BLAZEI Murill (ABM) è un famoso fungo medicinale commestibile originario di un piccolo villaggio, Piedade, nelle zone degli altipiani della foresta Atlantica vicino a San Paulo del Brasile ed è stato scoperto dal ricercatore giapponese Takatoshi Furumoto. È usato tradizionalmente per la prevenzione di diverse malattie. A causa dei suoi effetti sulla salute, il fungo è stato portato in Giappone a metà degli anni ’60 e sottoposto a ricerca biomedica. L’ABM è ricco di sostanze immuno-modulanti, come ß-glucani e proteoglicani. Ricercatori giapponesi hanno dimostrato sperimentalmente sia in vivo che in vitro gli effetti immunostimolanti anti-infezione nei topi. I metaboliti biologicamente più attivi possono essere estratti dal corpo fruttifero in differenti stadi di maturazione ed in particolare si ritiene che il fitocomplesso polisaccaridico sia responsabile, in modo specifico, della produzione di interferone ed interleuchine che promuovono e stimolano la funzione immunitaria nell’organismo attivando macrofagi, neutrofili e linfociti. Estratti di ABM hanno dimostrato avere attività antiossidante. Il GLUTATIONE (l-glutatione ridotto) è il più potente ed importante fra gli antiossidanti prodotti dall’organismo. Il glutatione in forma ridotta, essendo un tripeptide a basso peso molecolare, può essere agevolmente assorbito a livello intestinale. Combatte l’invecchiamento attraverso due vie principali: l’intestino ed il sistema circolatorio. Protegge le cellule, i tessuti e gli organi del corpo riuscendo a mantenerlo giovane. Il glutatione è una combinazione dei tre aminoacidi (tripeptide) cisteina, acido glutammico e glicina. La sua azione disintossicante si esplica a diversi livelli: grazie alla sua facoltà di chelare (chelaggio = capacità di un elemento di legarsi ad un altro) i metalli pesanti e tossici quali piombo, cadmio, mercurio ed alluminio e trasportarli via eliminandoli dal corpo, ha grande capacità disintossicante anche nei confronti di tossici come droghe, alcool, tabacco, etc., in modo da renderne più agevole e rapida l’eliminazione. Da numerose ricerche si evince che il glutatione ridotto è in grado di proteggere il sistema immunitario. Con l’invecchiamento, la concentrazione di glutatione presente nell’organismo diminuisce. Aumentando il livello di glutatione possiamo quindi intervenire positivamente sul sistema immunitario. I globuli bianchi sono particolarmente sensibili alle variazioni della concentrazione di glutatione, con importanti ripercussioni sulla risposta immunitaria (Droge W. et Al. 1994, Villa P. et Al. 2002). Anche la chemiotassi dei leucociti è influenzata dal livello di glutatione (Elferink J.G. - De Koster B.M.,1991). La VITAMINA C fortifica l’organismo rafforzando la funzione dei fagociti, aumentando la produzione di anticorpi e distruggendo i radicali liberi ossigenati (radicale ossidrile, radicale superossido, radicale di ossigeno). La Vitamina C interviene nei processi di respirazione cellulare, nello sviluppo dei fibroblasti, nella formazione degli ormoni surrenalici, stimolando inoltre la sintesi di interferone e la biosintesi della carnicina. Lo ZINCO eserciterebbe un ruolo neuroprotettivo, in quanto bloccherebbe negli astrociti e nei neuroni la deplezione di glutatione, il quale è calcio dipendente (Andrey Y. et Al.,2003). Lo zinco è conosciuto per le sue proprietà protettive nei confronti delle malattie e del sistema immunitario. Partecipa al ciclo di Krebs e alla produzione di energia. Recentemente si è scoperto che lo zinco blocca la progressiva diminuzione della vista negli anziani. Si pensa sia in grado di aumentare la potenza sessuale negli uomini, grazie alla sua abilità di regolare il testosterone nella prostata.
Altri prodotti di questa categoria
€ 9,50
Disponibilità: 5
€ 12,50
Disponibilità: 8
€ 29,00
Disponibilità: 8
€ 20,40
Disponibilità: 1
€ 29,00
Disponibilità: 4
€ 19,80
Disponibilità: 4
€ 10,00
Disponibilità: 6
€ 7,90
Disponibilità: 2
€ 10,90
Disponibilità: 1
Silicio colloidale (nanogocce di silicio) 350 ppm 100ml
NEW
€ 17,80
Disponibilità: 6
€ 14,50
Disponibilità: 2
€ 12,50
Disponibilità: 7
€ 18,00
Disponibilità: 7
€ 19,00
Disponibilità: 10
€ 13,90
Disponibilità: 3
Mandorla Mistica
Miscellaneous Snc
P.Iva 03537170403
Via Catania, 29/A
47924 Rimini (Rn)

Tel. +39 0541 377652 / +39 0541 371101
mandorlamistica it immunosol-36cp-306-p851792 005 Whatsapp +390541371101
Fax +39 0541 371101
E-mail: contatti@mandorlamistica.it
Condizioni d'acquisto
Spedizioni
Disclaimer
Privacy Policy
NEWSLETTER
Rimani aggiornato su novità e offerte
Seguici su  mandorlamistica it immunosol-36cp-306-p851792 092  mandorlamistica it immunosol-36cp-306-p851792 093
Credits TITANKA! Spa © 2020